I nostri ragazzi alla RDC XVIII

02Una fase di grappling in cui Garba si difende da un tentativo di heel hook di Colomba. Per gentile concessione di Raffaele Martini.

Con colpevole ritardo pubblichiamo un articolo sugli incontri sostenuti la notte del 23 novembre 2013 da due nostri atleti alla prestigiosa Resa Dei Conti XVIII, il gran gala delle arti marziali miste che si tiene ogni anno a Livorno.

Giacomo Colomba e Simone Tabbita della Shou Dao School hanno affrontato i loro rispettivi avversari nei quarti di finale del Circuito Elite nella specialità Shoot Boxe.

01 Una foto insieme al grande Yari Orsini e al prezioso compagno di sparring Massimiliano Quinci

Il primo ad entrare nella gabbia è stato Tabbita, dando il via alla serata combattendo contro Fabio Ferrari della Ludus Magnum di Milano. Pochi secondi dopo il via dell’arbitro, praticamente al primo scambio, Ferrari impatta con un potente destro su Tabbita che si stava nel contempo coordinando per un front kick, mandandolo al tappeto per il conteggio finale dell’arbitro. Non è stata un peccato tanto la sconfitta, che fa parte dello sport e serve a migliorarsi, quanto il non aver avuto il tempo di dimostrare il proprio valore.

Al terzo incontro della serata è toccato a Colomba confrontarsi nell’ottagono contro Fidelis Garba del Rendoki Dojo di Livorno. Garba si è dimostrato subito più intraprendente attaccando con sequenze di colpi potenti mentre Colomba cercava sistematicamente il clinch per arginare l’avversario e lavorare alla rete o a terra. Nel secondo round, dopo qualche ulteriore scambio di colpi e un tentativo di sottomissione a terra, a qualche decina di secondi dalla fine del match Garba ha inserito delle ginocchiate irregolari in un attacco, incappando così nella squalifica da parte dell’arbitro e dando la vittoria e il passaggio alle semifinali del torneo a Colomba.

Esordire in un tale palcoscenico e con avversari esperti e rodati è stata una grande emozione per tutti, una soddisfazione che ripaga di tanto impegno e una prova di qualità che ci riempie di orgoglio.

03Dopo i match col grande e insostituibile Master Francesco Collesano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...