Tai Chi Chuan

TAIJIQUAN Stile Chen.
Alcune figure della forma Lao Jia Yi Lu .
Le Arti Marziali Interne, non vanno sminuite pensando ad esse come una ginnastica salutistica o una meditazione in movimento, certamente il benessere psicofisico dato da queste pratiche è innegabile, ma questo è solamente una conseguenza che deriva dal lavoro del praticante!
Le Arti Marziali Interne, sono appunto Arti “Marziali”, e sono nate per ” Combattere”,questa è la loro finalità. “Interne” perché sfruttano principi, appunto interni (Intenzione, Struttura, Qi(energia interna) ecc…), e non una forza prettamente muscolare!
Lo studio delle Forme è un Mezzo e non un Fine, non si impara a combattere studiandole, ma queste sono essenziali per capire come dobbiamo muovere il Qi e di conseguenza come muovere il nostro corpo e quello dell’avversario!
Sono un “Mezzo” per padroneggiare dei Principi e migliorare delle Abilità, come fare il sacco nella Boxe, i Pao nella Muay Thai, l’ Uchi Komi nel Judo, l’Ubad del Kali ecc… e non un “Fine”, RICORDIAMOCELO! POI dobbiamo mettere in pratica tutto questo lavorando a coppie col Tui Shou, il San Shou e lo Sparring!