LA MESSICANA 2-MMA,LIVORNO!!!

Annunci

Studio sulle guardie nella lotta a terra

Judo e Jiu-Jitsu si focalizzano sulle proiezioni e contemplano l’ippon. Anche il Sambo Sportivo dà importanza alle proiezioni, mentre per quanto riguarda la lotta a terra si concentra sulle prese agli arti (anche le leve alle gambe vietate nel judo) e non contempla gli strangolamenti, mentre nel Combat Sambo sono permesse anche le percussioni. La Lotta Olimpica e la Lotta Libera pongono l’accento sul predominio fisico dell’avversario con proiezioni e atterramenti, con lo scopo di mantenere le sue spalle a terra ed evitando di porvi le proprie. Il Pancrazio prevede l’uso di percussioni anche nelle fasi a terra. Il Brazilian Jiu-Jistu (BJJ) invece pone l’enfasi nella lotta a terra senza percussioni, concependola come una partita a scacchi con un elemento fondamentale che nelle altre arti marziali non è così sviluppato: le guardie.

Col diffondersi di scuole e competizioni di BJJ, l’inventiva dei praticanti ha permesso di sviluppare un gran numero di guardie. Alcune di esse, oltre ad essere efficaci nel BJJ (che prevede l’uso del gi) sono fondamentali anche nel grappling (senza gi), nelle MMA e nella difesa personale da strada. Farne un elenco completo sarebbe una lavoro estremamente impegnativo, perciò proveremo a fare una piccola lista parzialmente esaustiva di alcune tra le guardie più famose o usate (in ordine alfabetico).

Continua a leggere

Palestra o Dojo? Perché scegliere un Dojo…

Perché scegliere un Dojo

TempleBig

MMA

Le MMA stanno diventando lo sport del momento. Anche in Italia la loro diffusione sta prendendo piede: ciò che prima era solo uno sport di nicchia e malvisto, praticato da perfetti sconosciuti, pian piano è diventato uno sport tra i più seguiti e gli atleti di MMA in pochi anni sono diventati personaggi conosciuti e apprezzati ormai in tutto il mondo. Quindi anche gli italiani hanno cominciato ad apprezzare questo sport: ciò che sulle prime sembrava un combattimento senza freni e regole adesso si mostra come un sport completo, tecnico, onorevole. Ciò ha portato in pochi anni ad una crescita esponenziale di corsi di MMA che spuntano in qualsiasi tipo di palestra, tenuti da “maestri” che spesso hanno fatto appena due o tre incontri o che hanno un qualche certificato di frequenza a qualche campus. Per un aspirante praticante di MMA, è importante cercare anzitutto un personale più qualificato possibile, un maestro comprovato con una vera esperienza di ciò che insegna. In secondo luogo, seguire un corso di MMA in una palestra di altre discipline, è molto riduttivo e l’ideale è poter frequentare uno spazio dedicato in modo mirato allo sviluppo di una data disciplina. A differenza dei paesi all’avanguardia nelle MMA, in Italia esistono pochi di questi “Dojo”. La Shou Dao School è uno di questi: col Maestro Collesano l’allievo può allenarsi tutte le sere, seguendo un programma completo che comprende la fase di preparazione fisica (stretching e functional training), uno studio completo di striking e di grappling, lo studio della psicologia del combattimento. Durante il pomeriggio la Shou Dao School è aperta e offre la possibilità ai suoi allievi di affinarsi ulteriormente coi corsi di Tui Shou,di Tai Chi,Stretching e Difesa Personale del Maestro Collesano e quelli di Brazilian Jiu-Jitsu del Maestro Rildson Lima de Freitas,. Non bastasse, il nostro Dojo è e sarà sempre di più una base dove ospitare allievi e maestri di altri Dojo e Accademie di MMA, dando la possibilità ai nostri allievi di lavorare e sudare insieme a maestri e combattenti di rilievo nel mondo delle arti marziali.

Strategie

Esistono molti stili di combattimento, ed ognuno ha un proprio “perché”, dei vantaggi e degli svantaggi peculiari. Ogni atleta tende a sviluppare un proprio modo di combattere a seconda delle caratteristiche fisiche, delle arti marziali di provenienza, e delle tecniche che ritiene più affidabili; tuttavia le strategie di combattimento possono essere raggruppate in cinque grandi tipologie generali: out-fighter, stilista, brawler, in-fighter e incontrista. Continua a leggere

Evoluzione delle MMA (Arti Marziali Miste)

Come tutte le arti e le scienze al mondo, le arti marziali hanno in sé un doppio spirito:  uno tradizionalista, che tende a codificare e regolamentare gli stili; ed uno progressista, che cerca nuove sfide e nuove suggestioni per evolvere e mettersi alla prova. E in fondo, tutte le arti marziali tradizionali come noi le conosciamo sono frutto di incroci e sperimentazioni, di nuovi stili che sono nati e vecchi stili che si sono estinti.

evoluzione 1 Continua a leggere